TITLE

DESCRIPTION

Pampachips e primitivo Rosa del Golfo per gli auguri di Natale

La sera del 9 dicembre 2010 verrà ricordata nel Salento come l’inizio dell’Inverno 2010/2011.
Una tramontana fredda sferza i nostri volti mentre saliamo in auto ad Alezio, direzione Trattoria Nonno Pici ad Acaya dove decidiamo di incontrarci per gli auguri di Natale.

La temperatura si è improvvisamente abbassata di circa dieci gradi ed il tintinnio di 6 bottiglie di Primitivo Rosa del Golfo dal cofano è l’unica cosa che ci scalda.

E’, come tutte quelle della Confraternita, una serata importante per vari motivi.
Festeggiamo il nostro primo Natale assieme, introduciamo nuove quote rosa in Confraternita, ed investiamo i nostri primi Soci Onorari.

Lidia è futura socia ordinaria donna della Confraternita.

Luciano futuro socio ordinario è nostro gradito ospite stasera.

Valeria Blanco e Damiano Calò diventano stasera i nostri primi due soci onorari.
I soci onorari per statuto, sono nominati dal Consiglio Direttivo con voto unanime per particolari meriti nel campo dell’enologia, gastronomia, agricoltura, arti e lettere ed altri meriti. Ecco le due pergamene segno dell’investitura.

Pergamena Socio Onorario Valeria Blanco

Pergamena Socio Onorario Damiano Calò

Pergamena Socio Onorario Damiano Calò

La serata scorre piacevolmente, Damiano ci ha fatto dono di 6 bottiglie di Primitivo Rosa del Golfo che riescono a malapena a vedere il secondo (un arrosto misto delizioso).  Si discute sul perchè è nata la Confraternita, si parla di nuove idee per valorizzare la nostra terra, ed un pò tutti i confratelli cercano di illustrare ai nuovi soci onorari lo spirito che ci anima. Lasciamo parlare qualche immagine…

Una piacevole sorpresa ci è offerta da Giuseppe, proprietario della Trattoria Nonno Pici, che ci presenta una nuova versione dei pampascioni mai assaggiati finora: FRITTI, ribattezzati per l’occasione PAMPACHIPS. Accompagnati con il Primitivo della Rosa del Golfo sono stati qualcosa di sublime.
Non da meno comunque i pampascioni all’olio e quelli al sugo. Ottime le pittule con pampascioni. Notevoli le Sagne torte de orgiu gustate al sugo di pomodoro. Cottura sublime per l’arrosto misto. Baccalà e Patate, assaggiato da Damiano e Giuseppe: buono ma migliorabile.

Una grappa barricata scalda e conclude questa piacevole serata nel bar di fronte al Castello di Acaya.

Diventa FAN

sottoscrivi Feed RSS della Confraternita del Pampascione Salentino

Pubblicità

© Copyright 2017 by Confraternita del Pampascione Salentino Alezio